È consentito campeggio selvaggio in Nord America?

Avete qualche giorno di vacanza e volete sfuggire alla vita di tutti i giorni, come amanti della natura, il campeggio è naturalmente l'unica opzione per voi. Ma non si vuole stare in fila con innumerevoli altri campeggiatori che hanno tutti installato i loro sistemi satellitari e srotolato la Marchesa. Volete accamparvi selvaggiamente, stare da soli con il vostro camper, essere un tutt'uno con la natura. Per farvi sapere in quale paese questo è consentito e quali regolamenti esistono, abbiamo preparato una panoramica per ogni paese, che risponde alle domande più importanti.

Quali sono le regole del campeggio selvaggio?

Quali sono le regole quando viaggio con un veicolo a motore?

Quali sono le sanzioni se vengo scoperto?

Ci sono modi in cui posso ancora andare in campeggio?

Cos'altro dovrei considerare nel mio paese di destinazione?

Come posso trovare i posti che soddisfano le mie aspettative?

Le risposte a queste domande variano a seconda del paese in cui si viaggia. Ma in generale ci sono tre opzioni per il campeggio selvaggio, è proibito, tollerato o permesso. E come sempre, ci sono naturalmente alcune peculiarità ed eccezioni di cui dovreste essere consapevoli. Basta scegliere il paese di destinazione e troverete le risposte alle domande più importanti.

Campeggio selvaggio in Nord America
Campeggio selvaggio in Nord America
In viaggio con il furgone in Nord America
In viaggio con il furgone in Nord America

Il modo migliore per trovare posti per il campeggio è con Caravanya

Download su Google PlayDownload su App Store

Consigli e trucchi per il campeggio selvaggio

Le regole esatte per il campeggio selvaggio e il free standing e le possibili aree grigie su questo argomento si trovano nella rispettiva pagina del paese. Indipendentemente dal paese, tuttavia, ci sono sempre due regole:

1. Siate rispettosi degli altri campeggiatori e della natura.
2. Potete facilmente scoprire da soli se una piazzola è fondamentalmente adatta a voi.

In qualità di campeggiatore esemplare, ci si prende naturalmente cura dell'ambiente, ed è per questo che a questo punto non vogliamo andare oltre. Vi daremo invece alcuni consigli su come determinare se la vostra piazzola è adatta al campeggio selvaggio.

Pulizia
Un posto pulito è un buon posto! Questa è la regola di base per eccellenza quando si tratta di trovare un campo. Date una buona occhiata alla vostra piazzola, se trovate un sacco di spazzatura, tappi e bottiglie di vetro, è un luogo popolare dove la gente del posto si incontra. In questo caso è meglio andare avanti e trovare un altro campo. Tuttavia, se è pulito e un po' nascosto, potete accamparvi qui per una notte. Ricordati sempre di lasciare il posto pulito come l'hai lasciato.

Bidoni della spazzatura
I bidoni della spazzatura o i cestini della spazzatura nella vostra piazzola sono sempre un segno che le persone passano di qui più spesso, ecco perché sono lì in piedi. Qui dipende dal contenuto. Se si tratta per lo più di bottiglie di alcolici vuote, lattine o confezioni di fast food, il luogo è probabilmente visitato di notte e non è necessariamente adatto come luogo per la notte. Se si tratta di articoli più igienici, come fazzoletti o pannolini, suggerisce che il luogo è di solito utilizzato durante il giorno dai conducenti per riposare.

Tracce di pneumatici
Avete parcheggiato la vostra auto su un'area asfaltata e vedete tracce di pneumatici circolari ovunque? Questo è un segno che spesso i giovani automobilisti si incontrano qui per esercitare le loro capacità di guida. Lo stesso vale per i parcheggi in prossimità di aree boschive. Se vedete molte tracce di pneumatici (soprattutto di motociclette), è molto probabile che i motociclisti vi accoglieranno la mattina dopo. Anche qui si dovrebbe cercare un nuovo posto, se possibile.

Area
Dopo un lungo viaggio si dovrebbe prima scendere dall'auto e sgranchirsi le gambe. Potete fare una breve passeggiata vicino al vostro posto per dare un'occhiata più da vicino ai dintorni. Perché tutto ciò che vale per il vostro posto vale anche per le immediate vicinanze. Anche se tutto è pulito e il posto sembra intatto, potrebbe esserci un punto d'incontro per i festaioli proprio dietro la siepe successiva. E una distanza di 10 metri di solito non è sufficiente per nascondere bene se stessi e il proprio veicolo.

Il nostro consiglio: fate attenzione alla stagione quando pianificate il vostro viaggio in Nord America. Soprattutto negli Stati Uniti e nei Caraibi, si dovrebbe prestare particolare attenzione alle previsioni del tempo durante la stagione degli uragani, in modo da non essere sorpresi da una di queste pericolose tempeste.

Potete scaricare Caravanya qui:

Download su Google PlayDownload su App Store

10 fatti interessanti, bizzarri e divertenti su Nord America

La maggior parte di noi associa immediatamente gli Stati Uniti e il Canada al Nord America, ma sapevate che in totale 23 paesi appartengono al continente nordamericano? Il paese più grande del continente per area è il Canada, ma qual è il più piccolo? Il lago più grande? La città più grande? Abbiamo raccolto per voi le risposte a queste domande e altri fatti interessanti.

Fatto #1 - Il paese più piccolo
Il Canada è il più grande paese del Nord America per area, il più piccolo è Saint Kitts e Nevis con una superficie di 269 km².

Fatto #2 - Origine del nome
Amerigo Vespucci era un navigatore ed esploratore italiano che prendeva il nome dalle Americhe. È quindi l'eponimo del Nord America.

Fatto #3 - Il lago più grande
Il Lago Superiore non è solo il più grande lago del Nord America, ma anche il più grande lago d'acqua dolce della terra. Si trova al confine tra il Canada e gli Stati Uniti.

Fatto #4 - Confini
A proposito, il confine tra il Canada e gli Stati Uniti è il confine nazionale più lungo del mondo.

Fatto #5 - La città più grande (per popolazione)
New York è la città più grande degli USA con 20,2 milioni di abitanti, ma la città più grande del Nord America è Città del Messico con 21,3 milioni di abitanti.

Fatto #6 - Mais
Il mais gioca un ruolo importante, soprattutto tra i nativi americani. Oggi, circa il 50% del mais prodotto in tutto il mondo proviene dal Nord America.

Fatto #7 - I Caraibi
Ci sono oltre 7.000 isole nei Caraibi, di cui solo il 2% circa è abitato. Quindi ci sono molte isole incontaminate da scoprire.

Fatto #8 - Montare Thor
Il Monte Thor è una montagna nel Parco Nazionale di Auyuittuq, Canada. Cos'ha di speciale questa montagna? Ha il volto più alto del mondo, 1.250 m.

Fatto #9 - Zone climatiche
In Nord America si possono sperimentare tutte le principali zone climatiche. Nel Canada settentrionale si può sperimentare il clima polare e nel clima tropicale della Florida.

Fatto #10 - Popolazione
Contrariamente all'idea che il continente sia stato popolato solo dopo la scoperta di Colombo nel 1492, è abitato da circa 15.000 anni.

Iscriviti alla nostra newsletter!

Registrare un account

lunghezza di almeno 6 caratteri lunghi