È consentito campeggio selvaggio in Belgio?

No, il campeggio selvaggio e in piedi libero con il camper non è purtroppo ufficialmente consentito in Belgio. Il divieto è controllato e applicato principalmente sulla costa e in alta stagione. Tuttavia, vi sono alcune eccezioni.

Ultima ricerca: Autunno 2020

Non è consentito campeggiare e stare in libertà in Belgio e soprattutto sulla costa non ci sono eccezioni. Possono essere comminate sanzioni fino a 150 €.

Ma al largo della costa sembra di nuovo molto diverso. Fino a quando nessun cartello di divieto vieta esplicitamente il campeggio selvaggio e la libertà, è possibile dormire senza problemi nei seguenti posti per una notte sia in camper che in tenda:

  • Nei parcheggi
  • Sulle strade, a condizione che il traffico non sia disturbato
  • Su proprietà private è anche permesso campeggiare per diverse notti, ma è consigliabile chiedere il permesso in anticipo se si sa chi è il proprietario del terreno.

A parte questo, in Belgio ci sono campeggi su palafitte in cui è consentito il pernottamento.

Aurora
Aurora
Passeggiata nella foresta
Passeggiata nella foresta

Consigli e trucchi per il campeggio selvaggio in Belgio

Il Belgio è uno dei paesi più piccoli d'Europa. Tuttavia, c'è molto da vedere e sperimentare qui. Dalle passeggiate lungo la costa del Mare del Nord alle estese escursioni nelle Ardenne, il Belgio ha molto da offrire. Oltre alla natura variegata, soprattutto i piccoli borghi medievali attirano sempre più turisti in questo incantevole paese. Grazie alla moltitudine di possibilità di trascorrere una o più notti gratis, il Belgio sta diventando sempre più popolare tra i campeggiatori selvaggi. Tuttavia, alcuni punti dovrebbero essere presi in considerazione in questa sede.

Viaggiare con il cane
In sostanza, non ci sono problemi ad entrare in Belgio con il suo migliore amico, ma occorre tenere conto di alcuni punti:

  • Per entrare in Belgio sono necessari un passaporto UE per animali da compagnia e un certificato di vaccinazione in corso di validità.
  • Il tuo cane deve avere più di 15 settimane per entrare nel paese.
  • È possibile iniziare il viaggio attraverso il Belgio con un massimo di 5 cani.
  • Non ci sono divieti sulle razze canine, quindi per fortuna tutti i cani sono ammessi durante il viaggio.

Pedaggio
In Belgio esiste un obbligo generale di pedaggio, ma questo vale solo per i veicoli di peso superiore a 3,5 tonnellate. A differenza di altri paesi, tuttavia, il pedaggio non viene pagato con un bollo, ma tramite un'unità di bordo. Se il vostro veicolo supera le 3,5 tonnellate, è necessario visitare un "Service Point" al vostro arrivo per prendere in prestito un'unità.

Pile campeggio
Una forma leggermente diversa di campeggio selvaggio è possibile nei "campeggi su palafitta". Le rispettive regole del sito sono scritte sul mucchio, ma ci sono regole di base che si applicano quasi sempre:

  • Il soggiorno è di solito limitato a tre giorni, in alcune zone anche solo ad una notte.
  • È necessario montare un massimo di tre piccole tende contemporaneamente.
  • I fuochi da campo di solito non sono ammessi in questi siti, ma è possibile utilizzare il fornello a gas.

Regole del traffico
Per evitare di finire nei guai con la polizia, è necessario seguire le regole del traffico. E' importante ricordare che esiste un limite di velocità di 90 km/h al di fuori della città. Oltre a un kit di pronto soccorso e a un triangolo di segnalazione, è obbligatorio portare con sé un giubbotto di segnalazione e un estintore funzionante.

10 fatti interessanti, bizzarri e divertenti su Belgio

Il Belgio è noto per le sue patatine fritte, la birra e naturalmente il cioccolato belga. Ma lo sapevate che l'aeroporto di Bruxelles è il centro di trasbordo del cioccolato più grande del mondo? Qui abbiamo compilato questo e altri nove fatti per voi.

Fatto #1 - Benessere
Ora c'è una specie di centro benessere in ogni grande città. Il termine 'spa' per i centri benessere deriva dalla località balneare belga di Spa.

Fatto #2 - Cioccolato
La Belgian Chocalte House all'aeroporto di Bruxelles Zaventem vende 856 tonnellate di cioccolato all'anno, diventando così il centro di trasbordo del cioccolato più grande del mondo.

Fatto #3 - Tramway
La Kusttram è la linea tranviaria più lunga del mondo con 68 chilometri e 69 fermate. Gestisce l'intera costa belga del Mare del Nord.

Fatto #4 - Birra
I belgi amano la loro birra. Non a caso, il più grande gruppo birrario del mondo, Anheuser-Busch InBev, ha la sua sede centrale in Belgio.

Fatto #5 - Fumetti
In Belgio ci sono più produttori di fumetti per chilometro quadrato che in qualsiasi altra parte del mondo. Anche più che in Giappone o negli Stati Uniti.

Fatto #6 - Festival
I belgi amano la musica e i festival. In nessun altro paese in Europa si svolgono così tanti festival durante tutto l'anno come qui.

Fatto #7 - New York
Secondo la leggenda, nel 1626 Peter Minuit acquistò il terreno dell'attuale quartiere di Manhattan e fondò la città di Nieuw Amsterdam, che in seguito divenne New York City.

Fatto #8 - Diamanti
Anversa è la capitale mondiale dei diamanti. Circa l'84% di tutti i diamanti grezzi nel mondo viene lavorato qui prima di essere rivenduto.

Fatto #9 - Sulla luna
L'unica opera d'arte sulla luna è l'astronauta caduto ("Astronauta caduto") dell'artista belga Paul Van Hoeydonck.

Fatto #10 - L'urbanizzazione
Quasi il 98% della popolazione belga vive in città o aree urbane, il che li rende uno dei migliori interpreti a livello mondiale.

Iscriviti alla nostra newsletter!

Registrare un account

lunghezza di almeno 6 caratteri lunghi