È consentito campeggio selvaggio in Serbia?

No, il campeggio selvaggio e in piedi libero con il camper non è purtroppo ufficialmente permesso in Serbia. Se non installate il vostro campo vicino agli edifici governativi, la maggior parte delle autorità e dei residenti lo tollereranno.

Ultima ricerca: Primavera 2020

Anche se il campeggio selvaggio e il free standing non è purtroppo consentito ufficialmente, la maggior parte degli abitanti e delle autorità di solito chiudono un occhio. Tuttavia, si dovrebbe evitare alcune aree e considerare alcuni punti per evitare di finire nei guai con la polizia:

  • Non dovresti passare la notte sulle spiagge.
  • Stai lontano dalle zone turistiche.
  • Stai lontano dalle grandi città.
  • Non rimanere vicino agli edifici governativi.

Con il permesso dei proprietari è anche possibile pernottare in proprietà privata.

Vista sulle montagne
Vista sulle montagne
Piazzola vicino al fiume
Piazzola vicino al fiume

Consigli e trucchi per il campeggio selvaggio in Serbia

Come per molti altri paesi balcanici, anche la Serbia è soggetta al fatto che il campeggio selvaggio e l'essere liberi non è purtroppo consentito ufficialmente, ma nella maggior parte dei casi è consentito dalle autorità e dai residenti locali. Abbiamo messo insieme alcuni suggerimenti per voi in modo che sappiate a cosa fare attenzione quando si guida attraverso la Serbia.

Controllo della velocità
In Serbia, i controlli della velocità sono spesso effettuati con il laser e la multa deve essere pagata subito dopo. Sulle autostrade vengono effettuati controlli della velocità della linea. Qui si calcola la velocità media e, se la velocità massima viene superata, l'ammenda deve essere pagata al casello.

Normativa doganale
Gli oggetti di uso quotidiano possono essere importati senza riserve. Se si viaggia con il camper, è necessario assicurarsi che l'importazione di benzina o gasolio non sia consentita. Tuttavia, un piccolo contenitore per le emergenze è raramente un problema. Se volete portare con voi un drone per le vostre foto, è necessario un permesso delle autorità competenti.

Obbligo di comunicazione
Dopo essere entrati in Serbia, dovete segnalare il vostro luogo di soggiorno alla polizia entro 24 ore. Se trascorrete la prima notte in un hotel o in un campeggio pubblico, di solito si occupano dell'iscrizione per voi e riceverete un certificato. Questo certificato è talvolta richiesto quando si lascia il paese.

Ingresso dal Kosovo
Poiché la Serbia non considera il Kosovo come un paese straniero, ma come parte del suo territorio, non viene attraversato alcun valico di frontiera ufficiale serbo quando si entra nel Kosovo. Poiché non si è ufficialmente entrati nel paese, questo può creare problemi quando si lascia il paese. Il Ministero degli Esteri serbo vi consiglia quindi di entrare nel paese con altri mezzi e di visitare il Kosovo solo dopo.

10 fatti interessanti, bizzarri e divertenti su Serbia

La Serbia sta diventando sempre più popolare tra i turisti, ma la maggior parte della gente sa molto poco di questo bellissimo paese. I molti nomi su "ić" finiscono forse ancora più conosciuti, ma poi spesso si ferma di nuovo. Per questo motivo abbiamo messo insieme 10 fatti interessanti per voi qui.

Fatto #1 - Lamponi, prugne e prugne
Circa il 30% di tutti i lamponi venduti nel mondo provengono dalla Serbia. Questo fa della Serbia il più grande esportatore di lamponi. Sono al primo posto anche per le prugne e le prugne.

Fatto #2 - Orologi
Quando si pensa agli orologi, di solito si pensa alla Svizzera. Ma i serbi hanno avuto i loro primi orologi molto prima, 200 anni prima degli svizzeri.

Fatto #3 - Ospitalità
L'ospitalità è radicata nella cultura serba. Secondo un detto, ottengono l'affetto degli dei solo se trattano bene i loro ospiti.

Fatto #4 - Formaggio
La Serbia produce uno dei formaggi più costosi al mondo. Pule è prodotto con latte d'asina e costa circa 1.000 euro al chilo a causa della complessità del processo produttivo.

Fatto #5 - Vampiri
La parola vampiro è una delle poche parole serbe usate in tutto il mondo. Il primo vampiro ufficiale è stato il serbo Petar Blagojević.

Fatto #6 - Imperatori romani
La Serbia è la terra degli imperatori romani. 18 di loro sono nati nel terzo e quarto secolo nell'attuale Serbia. E' circa il 20% di tutti gli imperatori romani.

Fatto #7 - Belgrado
Belgrado è una delle città più antiche d'Europa e esiste da più di 7.000 anni. È anche una delle città più grandi dei Balcani.

Fatto #8 - L'Angelo Bianco
L'Angelo bianco (in serbo Beli Anđeo) è uno dei più importanti affreschi della Serbia e fu la prima immagine ad essere trasmessa via satellite dall'Europa all'America.

Fatto #9 - Vrelo
Il fiume Vrelo è uno dei fiumi più piccoli del mondo e lungo solo 365 metri. A causa della sua lunghezza, che corrisponde al numero di giorni all'anno, viene chiamata anche Godina, serba per anno.

Fatto #10 - Cattedrale di Santa Sava
La Cattedrale di Santa Sava a Belgrado è una delle chiese ortodosse più grandi del mondo e una delle dieci chiese più grandi del mondo.

Iscriviti alla nostra newsletter!

Registrare un account

lunghezza di almeno 6 caratteri lunghi