È consentito campeggio selvaggio in Polonia?

No, il campeggio selvaggio e in piedi libero con il camper non è purtroppo ufficialmente permesso in Polonia. Lontano da riserve naturali, coste e zone turistiche, tuttavia, le autorità e i residenti di solito chiudono un occhio.

Ultima ricerca: Primavera 2020

Campeggio selvaggio e standing free non è ufficialmente vietato. Questo divieto è rigorosamente controllato soprattutto nelle riserve naturali e sulla costa. Se la polizia ti becca in campeggio, potresti essere multato fino a 120 €. Nelle zone più rurali l'argomento viene trattato in modo più rilassato.

E 'anche permesso di accamparsi su un terreno privato con il permesso del proprietario. Anche per le aree pubbliche è possibile ottenere l'autorizzazione per il campeggio selvaggio o di essere liberi dalle autorità.

Nella maggior parte dei casi è tollerato anche il bivacco o il pernottamento in auto per ripristinare la capacità di guida. Se possibile, evitarlo di nuovo anche nelle riserve naturali e sulla costa.

Camper in città
Camper in città
Piazzola nella natura
Piazzola nella natura

Consigli e trucchi per il campeggio selvaggio in Polonia

Alte montagne, spiagge estese, foreste estese e laghi di ogni tipo, che e molto di più si possono trovare tutti in Polonia. Grazie al trattamento relativamente tollerante dei campeggiatori e all'ospitalità dei polacchi, potrete godere appieno della natura e farvi un'idea di questo bellissimo paese. Ecco alcuni suggerimenti per sapere a cosa prestare attenzione durante il viaggio.

Pedaggio
In Polonia, tutti i veicoli in autostrada sono soggetti a pedaggio. Il pedaggio può essere pagato immediatamente in contanti o con carta, oppure elettronicamente con il dispositivo ViaAuto. Se si opta per il pagamento elettronico, è necessario registrarsi in anticipo. È possibile registrarsi online all'indirizzo https://www.viatoll.pl/.

La sicurezza
Fondamentalmente, la Polonia è sicura come qualsiasi altro paese. Il Ministero federale degli affari esteri mette in guardia contro l'aumento del numero di borseggiatori, soprattutto negli agglomerati urbani. Nelle zone rurali è necessario assicurarsi di mettere l'attrezzatura da campeggio nel veicolo durante la notte e non lasciarla davanti all'auto.

Regole del traffico
In Polonia si dovrebbero seguire alcune regole del traffico, in quanto non sono applicate in tutti i paesi.

  • Se si supera lo 0,2 per mille, la guida è vietata. La violazione di queste regole può portare al ritiro della patente di guida e al fissaggio del veicolo.
  • Un valore superiore allo 0,5 per mille è considerato un reato penale e può comportare una multa e una pena detentiva fino a 2 anni.
  • Le multe devono essere pagate immediatamente in zloty. In caso di rifiuto, il conducente può essere trattenuto fino a 48 ore.

10 fatti interessanti, bizzarri e divertenti su Polonia

Lo sapevate che la lingua polacca ha sette casse e 32 lettere? Questa è una delle ragioni per cui sono tra le lingue più difficili da imparare al mondo. E una volta raggiunta la lingua, il cognome degli abitanti dipende dal loro sesso. Qui, oltre a questi fatti, abbiamo raccolto altre otto cose che forse non sapete sulla Polonia.

Fatto #1 - Origine
Il nome del paese "Polonia" deriva dalla tribù "Polanie" e significa tanto quanto "persone che vivono in campi aperti".

Fatto #2 - Sincronizzazione
Tutti i film in Polonia sono doppiati da un solo uomo che legge una traduzione del testo.

Fatto #3 - Ambra
L'ambra baltica è una delle ambra più commerciata al mondo e la Polonia è uno dei maggiori esportatori.

Fatto #4 - Marie Curie
Marie Curie viene dalla Polonia e si chiamava Marie Sklodowska prima del suo matrimonio. E' stata la prima vincitrice del Premio Nobel.

Fatto #5 - Cognomi
I cognomi in polacco dipendono dal sesso. Ad esempio, se un padre si chiama Kowalski, sua figlia si chiama Kowalska.

Fatto #6 - Albero di trasmissione Konstantynów
La torre di trasmissione Konstantynów fu eretta nel 1974 e fino al suo crollo fu l'edificio più alto del mondo e il secondo più alto mai costruito.

Fatto #7 - Il castello più grande
Il castello di Marienburg è il più grande castello del mondo in termini di superficie e si trova nella piccola città di Malbrok, nel nord del paese.

Fatto #8 - Storia complessa
Ti piace "Game of Thrones"? Poi leggi la storia polacca. Tra il 1600 e il 1945 la Polonia fu occupata 43 volte o combattuta per l'indipendenza.

Fatto #9 - Linguaggio complicato
Il polacco è una delle lingue più difficili al mondo, specialmente quando si tratta di pronuncia.

Fatto #10 - Uomini forti
Gli uomini polacchi sono tra i più forti al mondo, almeno nelle competizioni. Hanno vinto la maggior parte dei titoli di "Stongest Man in the World".

Iscriviti alla nostra newsletter!

Registrare un account

lunghezza di almeno 6 caratteri lunghi